Casa fresca senza condizionatore: ecco alcuni consigli pratici

By | 12 luglio 2015

casa anticaldoLa calura estiva può diventare, nella maggior parte dei casi, insopportabile e difficile da gestire. Soprattutto quando la propria casa non ha a disposizione un condizionatore adeguato alle vostre esigenze. Tuttavia, potete stare sereni: esistono alcuni trucchetti che vi permetteranno di mantenere la vostra casa fresca in modo naturale. Vediamoli insieme.

Prima di tutto, chiudete tutte le finestre di casa: aprite solo durante il mattino presto, e poco dopo le 9 richiudete tutto. In apparenza può sembrare un consiglio stupido ed inutile. In realtà, se ci pensate bene, fate la stessa cosa in inverno, quando non volete far entrare in casa l’aria fredda.

La stessa cosa succede anche in estate: se non volete far entrare l’aria calda vi consigliamo di chiudere tutto. Ovviamente è importante aereggiare la propria abitazione,  e proprio per questo motivo è consigliabile farlo solo nelle prime ore del mattino.

Se avete a disposizione balconi o terrazzi provate  a coprirli con delle piante rampicanti: oltre all’effetto rustico (tornato di gran moda!), avrete un terrazzo perennemente ombreggiato. In alternativa, potete sempre optare per delle coloratissime e bellissime tende.

Se il caldo vi sta stremando siamo certi che ricorrerete ad una bella doccia rinfrescqante. Questa, inizialmente, potrebbe darvi sollievo, ma subito dopo sentirete dubito addosso l’umidità. La doccia, o il bagno, andrebbe fatta quando la temperatura non è eccessivamente elevata: l’innalzamento dell’umidità, infatti, non può che ributtarvi il caldo addosso.

Infine, ricordatevi di spegnere tutti gli elettrodomestici. Non lasciateli in stand by, e controllate che l’interruttore sia su “Off”. Il calore, infatti, si diffonde anche da apparecchi che utilizziamo quotidianamente come il televisore o la radio. Evitate di cucinare e, se potete, optate per delle belle insalatone, della frutta fresca oppure dei salumi magri. Anche la linea vi ringrazierà!

Infine, se tutto ciò vi sembra ancora inutile vi consigliamo il caro e vecchio rimedio della nonna: ponete una bacinella di acqua e ghiaccio vicino al ventilatore. Una brezza fresca e leggera rinfrescherà immediatamente il vostro ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *