Chevrolet, protagonista del Salone di Los Angeles, presenta tutte le auto della gamma

By | 16 dicembre 2014

chevroletIn cerca di consensi per la nuova stagione, Chevrolet ha scelto il Salone di Los Angeles per fare incetta di preferenza. La casa automobilistica del Gruppo General Motors è stata ampiamente protagonista dell’evento con diversi modelli pronti a essere portati su strada- Sono stati presentati praticamente tutti i modelli della gamma, dalla Chevrolet Spark ai SUV passando per i Pickup truck molto utilizzati in diversi ambiti.

Non si sono fatti mancare proprio niente, soprattutto per quel che riguarda il comparto SUV. Gli astanti hanno potuto ammirare la Chevrolet Suburban e la Tahoe, le più spaziose della gamma, con un aspetto muscoloso che si adatta perfettamente agli amanti delle auto di grossa stazza. Non sono mancati anche i tanto amati Pickup, apprezzati soprattutto in terra americana, come il Colorado e il Silverado, con capacità di carico e traino ancora maggiori.

Non solo utility cars, ma anche le più sofisticate berlina, come la Cruze MY 2015 e la Volt, entrambe dotate di motore elettrico. Tutte queste interessanti automobili nulla hanno potuto al cospetto della particolarissima Chevrolet Corvette Z06, già conosciuta al grande pubblico, ma ugualmente apprezzata dal pubblico del Salone di Los Angeles.

La nuova Corvette Z06 è equipaggiata con un motore V8 LT4 da 6.2 litri. Il compressore volumetrico consente di raggiungere una potenza di 625 cavalli con una coppia di 821 Nm. I modelli del marchio Chevrolet sono disponibili a prezzi concorrenziali in concessionaria e online (consultando questo portale molto autorevole).

Grazie ai nuovi sistemi di finanziamento agevolati, l’acquisto è facilitato per chi non possiede un capitale immediato da investire in un’automobile. Auto nuove ma anche usate pronte per essere acquistate con finanziamenti vantaggiosi a interessi zero, presenti su automobile.it ma non sapranno offrirvi l’occasione giusta per cambiare finalmente la vostra automobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *