Cinema che passione: dal Piccolo Principe a Mary Poppins

By | 18 ottobre 2015

mary poppinsDue grandi ritorni al cinema stanno, in questi giorni, attirando le attenzioni degli appassionati di cinema. Stiamo parlando del Piccolo Principe e di Mary Poppins. Due storie che hanno fatto commuovere ed intenerire schiere di generazioni, e che finalmente riapprodano sul grande schermo. Vediamo il perchè.

Iniziamo proprio con il Piccolo Principe: presentato in anteprima assoluta al Festival del cinema di Venezia, è riuscito a far commuovere il pubblico in platea.

Il cartone, diretto da Mark Osborne (regista di Kung Fu Panda), è stato realizzato con un mix di Stop-motion e Cg.
Il film vanta un cast davvero eccezionale, e tra i suoi doppiatori ritroviamo Stefano Accorsi, Pif, Micaela Ramazzotti, Toni Servillo e Paola Cortellesi. La voce del piccolo Principe, invece, è di Lorenzo D’Agata (già nel cast di toy Story 3).

La nuova produzione sarà al cinema a partire dal primo gennaio 2016: riuscirà a commuovere il pubblico che andrà a vederlo, proprio come è successo a Venezia? Pochi mesi, e lo scopriremo.

Mary Poppins, invece, per il momento rimane solo un progetto. Ben avviato, si intende, ma sempre un progetto messo solo su carta. Il sequel del celebre film Disney (che arriva 51 anni dopo l’originale) permetterà alla celebre tata di riapparire sul grande schermo.

Questa volta, dovrebbe essere interpretata da Anne Hathaway. L’attrice, resa famosa dal movie Il Diavolo veste Prada, ha dato grande sfoggio delle sue abilità canore ne Les Miserables, tanto che ha vinto l’oscar come migliore attrice non protagonista. Tuttavia, alla pellicola dovrebbero partecipare anche Julie Andrews e Dick van Dike.
Purtroppo, la notizia del sequel non è stata accolta positivamente, ma il giudizio dei critici verrà avvallato anche dal pubblico? Per il momento non si hanno notizie certe sulla data di uscita, ma resteremo vigili e attenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *