Come decorare il muro dietro al divano

By | 16 aprile 2018

Non siete sicuri di cosa fare con quel gigantesco spazio vuoto dietro il divano? Di seguito trovate alcune idee interessanti su come decorare il muro che sovrasta il vostro divano, aiutandovi magari a creare un bel punto focale.

Naturalmente, la soluzione privilegiata non potrà che essere quello di appendere un quadro, un’immagine o un altro elemento visivo. Uno o alcuni pezzi di opere d’arte potranno infatti contribuire a creare uno straordinario punto focale e ad equilibrare il divano. Mostrate la vostra creatività acquistando tele da un negozio di artigianato oppure dipingendo la vostra, per una divertente opzione fai-da-te.

Un altro elemento che vi permetterà di non sbagliare… sono gli specchi: una scelta particolarmente intelligente per un piccolo soggiorno, perché faranno sì che lo spazio sembri più grande e più luminoso. Oppure, puntate gli occhi su un arazzo tessile da mettere sopra il divano, per un’opzione classica che aggiungerà un tocco di eleganza al soggiorno. Potreste anche appendere delle tende, intelaiare un pezzo di tessuto che amate o mostrare un abito vintage. Insomma, chi più ne ha, più ne metta.

Non sottovalutate infine le decorazioni scultoree, che conferiscono profondità e interesse a un muro: corna finte o applique, mescolate magari con un altro elemento, sapranno dare nuova personalità al tuo divano. O ancora, per godere di una certa flessibilità nell’arredamento, valutate anche l’installazione di alcune mensole sospese, murales o carta da parati, e tutto ciò che la vostra creatività vi suggerisce. Oppure, non mettete niente: un bel muro bianco potrebbe sembrare anonimo, ma è pur sempre meglio che un elemento totalmente fuori contesto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *