Come vestirsi senza errori se avete tra i 30 e i 40 anni

By | 31 marzo 2018

Avete tra i 30 e i 40 anni e volete qualche indicazione su quale sia il miglior abbigliamento per la vostra età? Se volete evitare di cadere nella tentazione di rinchiudervi nelle mode, c’è qualcosa che dovete assolutamente sapere.

In particolar modo, iniziate a concentrarvi sulle camicie. Le polo possono pur sempre essere indossate con i pantaloncini o con un abbigliamento sportivo, ma senza esagerare. Evitate i colori audaci che una volta indossavate e invece aggiungete colori più sobri, senza però rinunciare a strizzare saltuariamente l’occhio a qualche particolarità. Acquistate blazer da usare sopra i maglioni e aggiungete cravatte di varia natura e stile al vostro guardaroba. Ricordate che se lavorate in un ufficio, gli abiti diventeranno i vostri migliori amici.

Il nostro consiglio è comunque quello di partire dalla base. Costruite un guardaroba semplice che possa andar bene in ogni occasione e, sulla base di ciò, andate ad arricchirlo periodicamente con delle varianti.

La stessa cosa dovrà valere per le scarpe. Una volta acquistate le tre paia di scarpe necessarie per alternarne in contesti professionali e casual, sentitevi liberi di aggiungere altre coppie uniche, anche eccentriche, per dare un tocco di maggiore personalità al vostro armadio.

Considerate anche di aggiungere nuovi maglioni e pantaloni alla vostra collezione, optando per toni di grigio e altri colori “maturi”. Considerate anche l’acquisto di nuovi papillon e cravatte da usare quando si indossa un appropriato abbigliamento. Entrambi funzionano bene con maglioni con scollo a V e cardigan.

In estate, considerate maglie eleganti, che aggiungono un’aria di raffinatezza a un outfit altrimenti casual. In coppia con le scarpe da barca o con i moc, sarete probabilmente l’under 40 più cool di tutto il lungomare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *