Condividere la posizione in tempo reale con WhatsApp

By | 22 ottobre 2017

WhatsApp ha introdotto alcune novità che ci permetteranno di condividere la propria posizione in tempo reale con i propri contatti. Ma come fare? Se si sceglie di condividere la propria posizione geografica in maniera duratura, non si deve comunque pensare che – di fatto – si stanno aprendo le porte al pedinamento digitale.

Di fatti, la durata è sempre a tempo determinato e, pertanto, dimenticarsi di disattivarla non permetterà a eventuali maleintenzionati di sapere sempre dove vi trovate. WhatsApp fa infatti sapere che la durata impostata è di un’ora, ma l’utente può comunque scegliere, sulla base delle esigenze, di variarla fra 15 minuti e 8 ore.

L’utilità di una simile funzione è piuttosto varia. Si pensi alla necessità di fare un viaggio e voler automaticamente far sapere ai propri contatti dove ci si trova, oppure alla possibilità di andare ad un appuntamento nel quale proprio non ci si trova con gli altri, e così via.

Sul blog ufficiale dell’app si legge che “oggi lanciamo una nuova funzione che ti permette di condividere la tua posizione in tempo reale con la tua famiglia o i tuoi amici”, precisando poi che “la funzione “posizione attuale” è un modo semplice e sicuro per dire a qualcuno dove ti trovi: puoi usarla per incontrare un gruppo di amici, avvisare i tuoi familiari che sei al sicuro o far sapere tra quanto tempo raggiungerai la tua destinazione”.

Infine, si noti che la funzione è operativa anche quando l’app è chiusa, ammesso che le impostazioni generali sul proprio dispositivo lo consentano. Gradevole è anche l’introduzione della funzione nella chat di gruppo: se più di una persona sceglie di condividere la propria posizione attuale all’interno di un gruppo, tutte le posizioni saranno visibili sulla stessa mappa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *