Cucinare senza sporcare: ecco come fare

By | 28 Ottobre 2014

cucinareE’ possibile cucinare senza sporcare? Per quanto assurdo possa sembrare, in realtà si può: ecco alcuni semplici trucchi da utilizzare in cucina. Questi vi permetteranno di dare sfogo alla vostra passione culinaria, senza però dover passare ore e ore a pulire il caos. Vediamo insieme come fare.

Cucinare senza sporcare comporta, ovviamente, numerosi vantaggi: fa risparmiare tempo, si cucina in modo ordinato e metodico, e si finsice sicuramente molto prima. Una delle prime cose da tenere a mente, ad esempio, è quella di riordinare tutto ciò che non ci serve: quando seguiamo una ricetta, ritiriamo subito gli ingredienti superflui o che non servono più. La stessa cosa vale anche per le pentole, oppure per le posate: se sono sporche, e non sono più utili ai fini della ricetta, possiamo già riporle all’interno della lavastoviglie.

Se dovete far bollire qualcsoa, poi, utilizzate una pentola più garnde: in questo modo, l’acqua di cottura non uscirà fuori, ed eviterà di sporcarvi i ripiani (così difficili, poi, da pulire). Non solo: provvedete a sistemare della carta assorbente, o degli stracci, intorno al fornello. Eventuali schizzi non vi macchieranno la superficie, e voi potrete tirare su il tutto al termine della vostra ricetta. I vostri ripiani, così, saranno salvi dalle macchie, e voi dovrete lavorare meno.

Se avete un paraschizzi a disposizione, utilizzatelo: si tratta di una rete metallica molto spessa che non copre la pentola (come un coperchio), ma vi permette di evitare schizzi di olio o di sugo sul ripiano. Un altro problema deriva dagli scarti del cibo:molto spesso ci ritroviamo con questi residui direttamente nel lavandino. La prima cosa che facciamo è prenderli e buttarli nella pattumiera, ma questo gesto comporta anche una scia di liquidi. Per evitare questa situazione, tenete a portata di mano un piatto o una ciotola: riponete al suo interno tutti gli scarti, e  butatte in un’unica volta il tutto.

Pochi consigli, ma sempre molto utili in cucina: in questo modo potrete cucinare tutto ciò che vorrete, senza dover passare le ore a pulire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *