Instagram: strategie per accumulare nuovi followers

By | 17 marzo 2018

social instagramAvere successo su instagram sta diventando sempre più complesso, anche perché un numero crescente di partecipanti al social media ha portato i gestori a modificare in modo radicale l’itero motore di ricerca interno e di gestione del data base di immagini. I metodi per avere tanti seguaci su instagram sono comunque ancora disponibili, partendo però da un preciso presupposto. Non si può sperare di avere successo sui social, quindi non solo su instagram, senza avere dei buoni contenuti da pubblicare. Il nostro punto di vista si deve quindi basare costantemente sulla qualità delle immagini e del materiale che stiamo per caricare sul nostro profilo social.

Partiamo dai contenuti

Con questo mantra sempre ben chiaro in mente, continuiamo a ricordarci che instagram è pur sempre un social, quindi una buona mossa per avere un buon numero di followers consiste nell’interagire con gli altri utenti del sito, in modo da ottenere costanti riscontri. Aprire dei gruppi di conversazione, dare dei like a soggetti che propongono immagini interessanti, avere un atteggiamento positivo nei confronti degli altri è sempre una buona mossa. Un altro elemento da ricordare consiste nel mantenere una propria precisa identità. Se non l’abbiamo, ma stiamo pubblicando ogni giorno messaggi del tutto scollegati tra loro, ricominciamo da capo: scegliamo uno stile preciso e adattiamo tutto il materiale a nostra disposizione ad esso. Ci possono venire in aiuto anche i programmi di fotoritocco, che non solo ci permettono di dare un carattere particolare alle immagini, ma anche di ripulire e correggere il materiale non del tutto soddisfacente.

Un’attività regolare

Non c’è nulla di più sbagliato che pubblicare nuovi post a vanvera, molto spesso e con contenuti discutibili. Allo stesso tempo però è necessario, per avere successo, che il nostro profilo sia attivo e vitale, quindi una singola pubblicazione ogni giorno è auspicabile. Possiamo anche perdere del tempo un giorno a settimana per predisporre i post dei giorni successivi, per poi pubblicarli a distanza di circa 24 ore l’uno dall’altro. Nel caso in cui ci siano avvenimenti particolari, che ci forniscono nuovi materiali, potremo inserirli all’interno della nostra “programmazione”, spostando, se necessario, qualche immagine in là nel tempo. Questo ci permette semplicemente di avere maggiore materiale per i giorni a venire, nessun problema. Continuiamo però sempre a mantenere chiaro il concetto che tutte le immagini pubblicate dovranno avere uno stile similare ed essere di buona qualità.

Instagram stories

Negli ultimi mesi instagram stories è una delle novità più interessanti del settore. Si tratta della possibilità di costruire delle sequenze di immagini che raccontano una storia. Questi elementi vengono evidenziati prima di tutti gli altri, quindi sono molto utili non solo per attirare i like di chi già ci segue, ma anche di nuovi followers. Ovviamente ricordiamoci anche, per quanto riguarda le immagini, di sfruttare al meglio gli hashtag. Si tratta di etichette, da inserire nella didascalia della foto che stiamo pubblicando, che permettono di catalogare l’immagine all’interno di una sorta di ampio album virtuale. Maggiore è l’accuratezza con cui scegliamo gli hashtag e maggiore sarà la possibilità che molte persone, nelle loro ricerche, arrivino proprio alle nostre immagini personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *