Necrologi 2.0: da oggi si fanno online

By | 3 luglio 2018

morte croceOrmai la gran parte degli italiani trascorre buona parte del suo tempo in rete, nella maggior parte dei casi utilizzando lo smartphone, quindi in qualsiasi luogo e momento della giornata. Per rendere ancora più utile l’uso della rete oggi sono disponibili dei servizi che consentono di pubblicare online anche i necrologi, come ad esempio quello offerto da nelricordo.it.

Di cosa si tratta

Purtroppo tutti noi sappiamo bene cos’è un necrologio e conosciamo gli attimi di tristezza che accompagnano chiunque si trovi a doverne pubblicare uno. Fino a qualche tempo fa la stragrande maggioranza dei necrologi era pubblicata direttamente sui quotidiani locali, sperando così di raggiungere un ampio numero di persone. Ma il mondo cambia e ormai tantissimi non leggono più i quotidiani, per lo meno la versione cartacea, prediligendo le medesime pubblicazioni disponibili in rete, dove ogni secondo è possibile ottenere aggiornamenti in tempo reale. Le case editrici che gestiscono i quotidiani purtroppo non sono in grado di proporre il servizio di pubblicazione degli annunci mortuari anche in rete, servizio che quindi sotto questo punto di vista resta valido solo per le pubblicazioni cartacee. Per ampliare il bacino d’utenza dei necrologi sono invece disponibili siti appositamente studiati per ospitare questo tipo di contenuti, in modo che si possano raggiungere ampi numero di persone, in tempi brevissimi e in modo molto efficace.

Chi può pubblicare

Chiaramente non è possibile a chiunque utilizzare un sito di annunci mortuari, anche perché altrimenti tali pagine sarebbero costantemente facili prede di burloni di ogni tipo, pronti a pubblicare annunci che riguardano anche persone in vita. Per questo motivo la possibilità di pubblicare i necrologi è a totale appannaggio delle agenzie di pompe funebri, che offrono questo servizio ai loro clienti. Tramite un codice univoco ogni agenzia può accedere al sito e pubblicare tutti gli annunci che desidera, ampliandoli e modificandoli a piacere. Alcuni siti di necrologi permettono anche di aprire un’intera pagina dedicata al singolo defunto, sulla quale parenti e amici possono commentare a piacere e inserire dei messaggi di commiato per il defunto o di condoglianze per i congiunti. L’agenzia di pompe funebri si occuperà di controllare periodicamente questi messaggi, evitando così che siano pubblicate frasi poco consone alla situazione. In ogni caso questo tipo di servizio rimane disponibile 24 ore al giorno, cosa che lo rende molto più partico e comodo rispetto al corrispettivo che si può avere sui quotidiani, per il quale serve muoversi almeno con un giorno di anticipo per sperare che i congiunti siano raggiunti dal messaggio. Lo stesso dicasi per i telegrammi, spesso utilizzati per inviare condoglianze o altro. Un telegramma infatti viene recapitato il giorno successivo rispetto all’invio e in genere è una comunicazione abbastanza asettica.

I vantaggi di internet

Oltre ad essere disponibili in modo molto rapido i necrologi online hanno anche il vantaggio di poter raggiungere un ampio numero di persone, evitando ai parenti più stretti di “dimenticare” un lontano parente o un amico di vecchia data che il defunto non frequentava più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *