Come ottenere la certificazione energetica

By | 26 settembre 2016

certificazione-energeticaLa certificazione energetica è una procedura che permette di produrre un documento che dichiara l’effettivo consumo energetico necessario per il riscaldamento di un’abitazione e che può anche contenere delle indicazioni per migliorare il dispendio eccessivo. Colui che si occupa della certificazione produce un documento, chiamato Attestato di Prestazione Energetica(o APE), nel quale sono indicate le peculiarità di un’abitazione per quanto riguarda il consumo energetico, riassunte in una scala, che va da A a G, dove con A si indicano le abitazioni con minore dispendio energetico.

A cosa serve l’APE

Secondo la legislazione Europea e Italiana è obbligatorio avere un APE per qualsiasi appartamento che venga venduto, affittato o ceduto in qualsiasi modo. Devono essere munite di APE anche tutte le abitazioni di nuova costruzione. Questo tipo di documento è quindi necessario per legge, ma può anche essere molto utile per mostrare le peculiarità di un appartamento in vendita: se la classe energetica di appartenenza è abbastanza elevata, ad esempio A o B, tale peculiarità può permettere di aumentare il valore dell’intero immobile.

Cosa indica l’APE

L’APE è utile per quantificare le spese annuali per il riscaldamento, o anche per il raffrescamento. Le abitazioni che si trovano in classe A sono perfettamente coibentate con l’esterno, hanno ottimi infissi che isolano al meglio gli ambienti, presentano materiale isolante all’interno delle pareti, o anche un cappotto esterno. Tutte queste caratteristiche permettono di evitare gli scambi di calore tra l’interno dell’abitazione e l’ambiente esterno; in questo modo tutto il calore immesso nella casa vi rimarrà, evitando inutili dispersioni e limitando l’utilizzo della caldaia, anche durante l’inverno più rigido.

Chi può produrre un APE

Per poter effettuare la certificazione energetica di un appartamento, o di un edificio, si deve contattare del personale specializzato, che sia munito di apposita abilitazione in questo ambito. In genere si tratta di professionisti che operano nel settore edilizio, ma non tutti i geometri, gli architetti o gli ingegneri sono muniti di tale abilitazione. Tali esperti sono in grado di valutare le caratteristiche di un edificio dal punto di vista energetico e anche di consigliare gli interventi di riqualificazioni che si possono attuare per migliorare la situazione.
A chi rivolgersi
Non è semplice trovare un bravo professionista in grado di produrre la certificazione energetica di un appartamento; occorre anche richiedere un preventivo, in modo da sapere in anticipo il costo dell’intervento. A tale scopo si può contattare Geometra 24 – preventivi certificazioni energetiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *