Outcast, arriva una nuova serie evento?

By | 6 giugno 2016

game-console-1199962_960_720La campagna promozionale è stata particolarmente intensa, e le aspettative sono tante. Bisogna ora solo comprendere se tanti auspici verranno effettivamente rispettati, o se i telespettatori saranno destinati a vivere una cocente delusione.

Parliamo, ovviamente, di Outcast, la nuova serie di Robert Kirkman, creatore del più noto The Walking Dead, e ispirata dal fumetto dello stesso Kirkman e disegnato da Paul Azaceta. In debutto il 6 giugno sulle tv di ben 129 Paesi, la serie tv è stata anticipata da una serie di iniziative promozionali di sicuro effetto, come i numerosi murales che hanno riempito 11 città del mondo.

Ogni artista (per l’Italia ha lavorato Ratinger) ha rappresentato a suo modo le originali illustrazioni di Azaceta, creando dunque delle opere d’arte uniche.

Tornando alla serie, Outcast vede come protagonista Kyle Barnes (Patrick Fugit), un uomo che fin dall’infanzia è stato perseguitato da possessioni demoniache. Con l’aiuto del reverendo Anderson (Philip Glenister), Kyle potrà intraprendere un viaggio utile per trovare finalmente una risposta ai suoi tormenti, e cercare di riprendere una vita normale.

Da questo incipit partiranno una serie di vicende destinate a cambiare non solamente il suo destino, quanto anche quello dell’intero mondo. Particolarmente ricco e apprezzato il cast, già noto agli appassionati di serie tv. Oltre ai due personaggi sopra anticipati, partecipano Wrenn Schmidt, già visto in Person of Interest e Boardwalk Empire, Reg E. Cathey da House of Cards e The Wire, Kate Lyn Sheil di House of Cards, David Denman di 13 Hours, e ancora Brent Spiner di Star Trek Next Generation, Grace Zabriskie di The Killing, Melinda Mc Graw di X Files e Mad Men, e Lee Tergesen di The Americans.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *