S.o.S capelli: ecco come curarli, e proteggerli

By | 5 Ottobre 2014

capelli--I capelli sono una fonte preziosa per le donne. Per questo motivo devono esser curati, e coccolati, come se fossero dei bambini. In fondo, stiamo parlando della prima parte del corpo che viene notata. Si dice che la prima impressione è quella che conta realmente: i capelli, a questo proposito, ci aiutano a non sfigurare.

Eppure, la nostra folta chioma, dopo l’estate, si ritrova spenta, sfibrata, priva di forza e poco compatta. Come reagire a questa drastica situazione? Dobbiamo tenere conto che i capelli sono sottoposto quotidinamente a intemperie, caldo eccessivo, raggi Uv, spazzola  phon. Insomma, un vero disastro!

Per proteggere i nostri capelli, dobbiamo nutrirli, seguirli e curarli: secondo l’Osservatorio di Hairdressing di l’Oréal, un milione di donne entra ogni giorno nei saloni di bellezza in cerca di coccole e cure. Una cifra esorbitante, se si pensa che possiamo fare la stessa cosa anche a casa!

Ovviamente, non c’è paragone tra le due situazioni: sentirsi coccolare da mani esperte, sentirsi massaggiare le tempie, e vedere i capelli più belli e splendenti non ha di sicuro prezzo. Tuttavia, possiamo fare la stessa cosa anche a casa: acquistando maschere di bellezza, possiamo nutrire, comodamente a casa, i nostri capelli.

Una buona base contiene tre ingredienti fondamnetali: stiamo parlando della cheratina, degli acidi grassi e del collagene. Ma cosa sono questi elementi, e come agiscono sui nostri capelli?

La cheratina (forse quella più famosa) è una proteina che rinforza e riempie il cuoio capelluto. Deve essere frizionata, al fine di ricompattare le squame che tendono ad aprirsi. Gli acidi grassi, invece, servono per riempire gli spazi vuoti delle cuticole dei capelli, e prevengono la possibile rottura del fusto. Infine, il collagene ha il ruolo di filler, ovvero di sigillante della fibra capillare.

Effettuando maschere periodicamente i nostri capelli saranno più forti, più sani e più belli: vi ringrazieranno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *