Walter Sabatini in cerca di riscatto: dal ritiro della Roma al calciomercato estivo

By | 15 luglio 2015

sabtiniWalter Sabatini è sicuramente in cerca di un riscatto. In queste ultime settimane il ds giallorosso è stato impegnato in contrattazioni lunghe e che, in verità, hanno portato fino ad oggi a ben poco. Ma ripercorriamo questi ultimi giorni, e scopriamo il futuro dei giallorossi.

Rudi Garcia, e la squadra della Roma, a breve partiranno per la tournée estiva. Il tecnico giallorosso porterà con sè solo l’unico acquisto effettuato fino ad oggi, ovvero Iago Falque. Walter Sabatini, infatti, ha dovuto rinunciare al promettente tesoretto che la cessione di Gervinho avrebbe portato alle casse giallorosse.

Il giocatore, invece, con le sue pretese assurde (così sono state definite dal club di Abu Dhabi) avrebbe rovinato tutto: Gervinho, infatti, avrebbe chiesto all’Al Jazira un elicottero sempre disponibile, una casa abbastanza grande per tutta la sua famiglia e una spiaggia privata. Ciò avrebbe indotto il club a fare retromarcia, e a rinunciare alla trattativa.

Nel frattempo, Sabatini è riuscito ad avere in modo definitivo Nainggolan: il giocatore, fin dal suo arrivo a Trigoria, è stato ritenuto indispensabile per Rudi Garcia.

Infine, parliamo dei prossimi possibili acquisti: Sabatini sta cercando di sondare il terreno con il Manchester City. Edin Dzeko è un obiettivo che fa gola  a tanti. Secondo le ultime indiscrezioni, il giocatore avrebbe già trovato un accordo con la società giallorossa: un contratto quadriennale da 4,5 milioni di euro netti a stagione.

Tuttavia, il Manchester City non lo vuole liberare per meno di 28 milioni di euro. La controproposta di Sabatini si fermava solo a 20, ed ora la trattativa sembra essere rimasta in stallo. Infine, tra giocatori che vanno e  che vengono c’è chi ha deciso di giurare amore eterno (almeno per un altro anno) alla maglia della Roma.

Seydou Keita ha prolungato il suo contratto per un solo anno, e nel farlo ha ammesso: “Qui la società e i tifosi mi hanno sempre dimostrato molto rispetto e affetto – ha spiegato il giocatore ai microfoni di Roma Tv -. È un momento molto importante della mia carriera e sono contento di restare. È vero che il denaro è importante, ma alla mia età contano anche il rispetto e l’affetto. Stiamo iniziando un nuovo anno e spero che per me e per il club sia una stagione migliore della precedente.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *