Ratti e scarafaggi: come individuarli e liberarsene

di | 23 Marzo 2021

brown-rat-2115585_1920Tra gli animali più fastidiosi e pericolosi per la salute umana e l’ambiente ci sono sicuramente i ratti e gli scarafaggi in generale. Si tratta di animali particolarmente insistenti, che nidificano e proliferano molto velocemente e minano la sicurezza degli ambienti. Ma come capire se c’è in atto una infestazione di scarafaggi o ratti in corso? Ci sono una serie di segnali da poter cogliere. Vediamo quali.

Come individuare ratti e scarafaggi

In linea di massima può essere anche molto complicato individuare questo tipo di animali. La motivazione principale è che tendono a nidificare in insenature dei muri, quindi anche molto nascoste, o comunque in zone molto buie e isolate. Per esempio, una cantina può essere la sede ideale. Fatto sta che entrambe le specie sono molto attente a non farsi vedere, ed escono a procurarsi del cibo prevalentemente di notte.

Ci sono una serie di segnali, però, che possono far scattare un campanello d’allarme. Per esempio, in entrambi i casi possiamo trovare dei resti di escrementi, i quali si manifestano in maniera anche abbastanza consistente e molto spesso. Oltre a questo, possiamo notare se alcuni mobili o dei cartoni di casa sono rosicchiati, o comunque mangiucchiati.

Ovviamente gli escrementi dei ratti sono molto più grandi rispetto a quelli degli scarafaggi, ed in generale rispetto ad altri animali infestanti. Notarli non è così complicato se si presta attenzione. In particolare dobbiamo fare attenzione a magazzini e cantine, posti perfetti per la loro proliferazione.

Importanza dell’intervento di esperti

Se notiamo la presenza di questi animali, allora è sicuramente consigliabile avvertire subito degli esperti. Questo perché oltre ad avere degli strumenti di ultima generazione e particolarmente efficaci, soltanto dei professionisti sanno se sono riusciti oppure no a distruggere il nido, quindi la fonte principale da cui provengono i ratti o gli scarafaggi. Va detto che al giorno d’oggi non è così complicato trovare una ditta specializzata. Come si può ben vedere online, ci sono ditte specializzate nelle grandi città e nelle isole. Per esempio, sono disponibili diverse ditte di disinfestazioni Cagliari e in tutta la Sardegna; oltre che in tutte le città presenti nella penisola.

Soltanto degli esperti possono essere in grado risolvere il problema in maniera risolutiva.

Danni da non sottovalutare

Questo tipo di animali può provocare dei danni da non sottovalutare. Per prima cosa si parla di problemi di salute, malattie molto pericolose come tubercolosi, epatite, salmonella, allergie e diverse patologie gastroenteriche. Ciò fa ben capire che non si possono correre rischi.

Oltre a questo, va considerato che sono animali che possono danneggiare immobili in maniera molto significativa. Le mura vengono completamente mangiate e rovinate, così come i mobili e tanto altro ancora. Se ci si accorge della presenza di questi animali in un magazzino o in un negozio in generale i problemi sono anche maggiori.  Oltre ad avere dei guai a livello legale, si può incorrere in danni economici davvero importanti. Anche la presenza di un solo esemplare può essere un avvertimento da non sottovalutare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *