Trading online: principi e consigli

di | 30 Settembre 2015

contanti manoCosa significa fare trading online? Cosa comporta fare trading online e come riuscire ad ottenere dei risultati positivi senza rischiare di veder compromesso il proprio capitale?


Iniziamo col dire che
 fare trading online significa operare sui mercati finanziari con Internet, attraverso l’uso di una piattaforma messa a disposizione da un broker che avremo scelto in base a dei criteri precisi. Il broker è il custode del nostro capitale, l’intermediario cui affidiamo i nostri soldi, dove vengono impartiti gli ordini di acquisto e di vendita. Per questo motivo la scelta del broker è fondamentale, nel garantire affiabilità e sicurezza agli investitori. Vi sono delle licenze rilasciate da Consob (in Italia) ed altri organismi esteri, che hanno proprio la funzione di mettere al riparo gli utenti da eventuali fallimenti.

La piattaforma è fondamentale alla riuscita delle operazioni di trading. Una buona piattaforma deve essere intuitiva, veloce nel far aprire posizioni, non incepparsi e consentire un approccio immediato anche al trader principiante.


Un approccio corretto al trading online


Il mercato è un settore volatile e molto soggetto a cambiamenti anche repentini. Questa realtà, oltre alle caratteristiche insite all’investimento finanziario, ed altri fattori di contorno, lasciano pensare che il trading online sia una trappola mangiasoldi per ignari illusi dai guadagni facili. Niente di più errato!
Come per ogni altra professione, anche nel trading online vi sono delle regole da rispettare e delle nozioni da apprendere. I rischi ci sono senza dubbio, ma fanno parte del “gioco” ed il gioco vale la candela.

E’ necessario essere consapevoli di quello che si sta facendo, ma questo è ovvio, è impensabile credere di potersi avvicinare al mercato finanziario con leggerezza e superficialità, senza avere una minima cognizione di causa. Ad esempio è importante conoscere le valute se si decide di far trading nel forex, oppure è necessario conoscere il meccanismo delle opzioni binarie, o imparare i termini tecnici del gergo specialistico. Tutto questo è scontato, non ci si può improvvisare trader da un giorno all’altro. In questa pagina http://www.miglioriforexbroker.com/trading-online.php è possibile approfondire il trading online in tutti i suoi aspetti.

Il resto è tutto da considerare alla luce della propria preparazione. Se si è principianti, a maggior ragione, è importante tenersi aggiornati ed impostare delle strategie per ottenere guadagni costanti nel tempo, non solo frutto di passeggeri colpi di fortuna!

In molti ottengono guadagni interessanti dalla speculazione finanziaria, anche se questi bravi trader hanno imparato soprattutto a gestire il proprio capitale, altro elemento essenziale ad ogni attività di trading.

La gestione del capitale è una delle tante strategie che è possibile attuare per salvaguardare i propri soldi. Le strategie sono strumenti da affinare con l’esperienza e gli esperimenti, che hanno l’obiettivo di rendere proficua un’attività speculativa.

Non si deve sottovalutare l’opportunità che molte piattaforme offrono con i conti demo, dove si può iniziare ad investire senza soldi veri.

Un altro modo per contenere i rischi è quello di copiare, replicandoli, dei segnali di trading. Questa opportunità può essere fornita gratuitamente o a pagamento. Vi sono tanti fornitori di segnali che possiamo prendere in considerazione ma prima di affidarci ciecamente all’uno o all’altro dovremmo testarne la reale efficacia. A questo proposito è consigliabile un costante monitoraggio dei segnali che hanno avuto successo in passato, dei trader che li hanno inviati, il loro storico di successi e fallimenti. Ogni qualvolta abbiamo prove della fallacia di alcuni segnali, dobbiamo prenderne in considerazioni altri.

 

Il trading non è un gioco, ma un’attività seria perché sono i nostri soldi ad essere compromessi se qualcosa non va come avevamo previsto; comprendere il funzionamento dei mercati e agire sempre con consapevolezza sono le due caratteristiche principali di ogni buon trader.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *