Bitcoin: come investire nella moneta virtuale

By | 20 febbraio 2017

bitcoin monetaI bitcoin sono un nuovo tipo di moneta, la cui gestione passiva viene svolta in modo totalmente virtuale. Gli stessi possessori della moneta devono compartecipare alla rete peer to peer che la gestisce. Tale moneta non può essere svalutata da una banca centrale, perché non esiste un organismo di questo genere che lo possa fare. I bitcoi nascono nel 2009, e nel corso degli anni il volume di soldi che ha riguardano la moneta virtuale si è gonfiato a dismisura, passando da qualche milione di dollari fino a vari miliardi.

Come investire nei bitcoin

I principali investitori che hanno immesso i propri capitali nei bitcoin sono rpevalentemente cinesi, ma da qualche tempo anche l’Europa sembra particolarmente interessanta alle monete virtuali. Entrare nel sistema Bitcoin non è poi cos’ difficile, anche perché le monete si pososno acquistare, per rivenderle quando il loro valore è aumentato. Purtroppo un singolo bitcoin ha un valore elevato, intorno ai 1.000 euro, cosa che rende arduo, per un comune mortale, acquistarne una quantità sufficinete ad ottenere un buon guadagno. Inoltre, per poter possedere dei bitcoin è obbligatorio avere dell’hardware con cui partecipare alla rete di gestione della moneta stessa. Non tutti sono disposti ad effettuare un’operazione di questo genere, magari con un singolo bitcoi che permette di raggranellare solo poche decine di euro.

I bitcoin e il trading online

Come suggerito anche sul sito tradingbitcoin24.com, per investire con i bitcoin è possibile rivolgersi agli strumenti derivati, come ad esempio i CFD. In questo caso non è necessario acquistare alcuna moneta e neppure partecipare alla rete peer to peer. Gli investimenti nei bitcoin con i CFD hanno anche il vantaggio di non obbligarci ad un investimento per lotti di valore elevato, come avviene con le singole monete. Quindi chiunque può prendere parte a questo tipo di investimenti, anche con cifre inferiori al valore di un singolo bitcoin.

I vantaggi del trading con una valuta virtuale

Sono tante ogni giorno le persone che investono nel forex, con le valute classiche come sterlina o dollaro. Rispetto a queste ultime il bitcoin ha dei vantaggi innegabili. Questo perché nonostante la sua valutazione, nel brevissimo periodo, possa avere oscillazioni di ogni genere, nel lungo periodo il trend è sempre in crescita, cosa che pone una base importante per chi svolge il trading intraday o anche di lungo periodo. Insomma si tratta di un investimento con maggiori garanzie rispetto a quello con le più diffuse monete del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *