Curare la pelle con i rimedi naturali

By | 16 giugno 2015

ganoderma lucidumE’ importante dedicare le giuste cure alla pelle. La sua salute, le sue condizioni sono legate a due aspetti molto significativi delle nostre abitudini: lo stile alimentare e la ‘nutrizione’ che le riserviamo.
Quello che mangiamo influisce in modo significativo sulla texture della pelle, se non stiamo attenti a idratare l’organismo dall’interno sull’epidermide noteremo i segni di una poca pulizia con effetti visibili (comparsa di impurità). Anche la pulizia, quindi la quotidiana detersione, deve essere compiuta con regolarità e con i prodotti giusti. A seconda della presenza di intolleranze, sia alimentari che a sostanze varie, dovremmo individuare tutte quelle misure preventive che garantiscano una adeguata cura della pelle.
Anche lo stile di vita ha un suo peso, se si pensa che la pelle subisce già danni a causa dell’inquinamento atmosferico, delle radiazioni solari e dello stress, ne consegue che si dovrebbe evitare di appesantirla ulteriormente evitando ad esempio il vizio del fumo di sigaretta. Sono noti gli effetti nocivi che esso ha sulla pelle e non solo.

Proteggere ed idratare la pelle con i rimedi naturali

Vi sono prodotti specifici per la pelle, a base di olii vegetali, di erbe officinali, prodotti della terra, che hanno azioni emollienti ed idratanti. Soprattutto in presenza di arrossamenti ed infiammazioni, è bene utilizzare prodotti lenitivi che possano resituire il benessere epidermico.
L’aloe è un ottimo rimedio per la pelle, oltre che per altre ragioni che interessano tutta la salute dell’organismo. Le sue proprietà sono infatti nutritive, depurative. Nel caso specifico della pelle, l’aloe svolge un’azione dermoprotettiva, idratante ed emolliente. E non è un caso che la pianta sia utilizzata anche per realizzare creme, bagnoschiuma e saponi.
Un altro rimedio naturale viene ricavato dal fungo Ganoderma Lucidum, anche noto come Reishi (in Giappone), che può essere utilizzato per le lenire rughe, per rinfoltire i capelli, grazie alle sue proprietà antiinfiammatorie. Questo fungo è anche utilizzato in preparati per agire sulla rimozione delle macchie della pelle, e sulla protezione della cute. Se vuoi maggiori informazioni sul ganoderma clicca qui .

Una delle azioni più importanti è l’idratazione. L’acido ialuronico è una molecola che l’organismo ha naturalmente ed è imputata a dare compattezza e tonicità alla pelle. Questa sostanza diminuisce con l’avanzare dell’età e a risentirne è la stimolazione della produzione di collagene, con effetto visibile di una pelle meno elastica. E’ importante, soprattutto per evitare la secchezza della pelle, utilizzare creme o integratori alimentari a base di questa molecola.

Un altro rimedio naturale è quello che prevede l’uso dell’olio di jojoba che agisce come il sebo prodotto dalla pelle umana.
Il sebo è una sostanza ricca di acidi grassi e colesterolo che ha la funzione di idratare e proteggere la pelle da agenti esterni che possono rovinarla (freddo, smog, batteri). Se viene a mancare questa protezione, si manifestano irritazione e disidratazione.
L’olio di jojoba penetra nell’epidermide svolgendo azione rigenerativa e prevenendo la comparsa delle rughe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *