Expo 2015: strategie anti-coda, e consigli low cost

By | 26 agosto 2015

expo padiglioniSiete già stati a vedere i bellissimi padiglioni di Expo 2015? Se la risposta è no, allora vi consigliamo di affrettarvi: in fondo, tra meno di due mesi la manifestazione internazionale più importante del momento chiuderà i battenti, lasciando dietro di sè polemiche e lavori mai ultimati definitivamente. Volete davvero perdervi questo evento?

Se, invece, fate parte di quella schiera di persone che sta progettando dettagliatamente il proprio itinerario vogliamo consolarvi: seguendo questi semplici consigli, riuscirete ad evitare code e affollamenti vari. Iniziamo, proprio da qui: la sera prima della vostra “gita in Expo” vi consigliamo di segnarvi i padiglioni da visitare.

In questo modo, una volta entrati, vi recherete direttamente in quella direzione. Non solo: svegliatevi presto, e fatevi trovare ai tornelli dell’ingresso poco prima dell’apertura ufficiale. Eviterete, fin dalle prime ore, le code e potrete visitare con calma ciò che vi siete prefissati.

Un consiglio molto pratico riguarda l’ordine con cui visitare i padiglioni: se non avete un percorso definito, una volta entrati vi consigliamo di partire dal…fondo! Ebbene si: dopo i tornelli non fermatevi subito davanti ai primi padiglioni (come fanno, in fondo, tutti), ma recatevi verso gli ultimi.

In questo modo potrete risalire tranquillamente verso l’ingresso, evitando le code successive. Già, perchè la maggior parte delle persone saranno impegnate in altri luoghi. Infine, alcuni suggerimenti relativi al cibo: nelle ultime settimane molti hanno discusso animatamente sui prezzi poco accessbili.

Anche in questo caso, però, c’è una distinzione da fare: Expo 2015 possiede ristoranti stellati, ma anche semplici baracchini da cui si possono acquistare pietanze a prezzi accessibili. Se volte provare qualcosa di sfizioso, ma a costi contenuti, vi consigliamo i padiglioni asiatici e orientali: porete degustare tante prelibatezze con pochi euro.

Insomma, Expo 2015 adesso non avrà più segreti per voi: non vi resta che prenotare il vostro biglietto, ed iniziare la vostra visita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *