La passione per i giochi da sala giochi

By | 21 dicembre 2016

videogiocoOggi gli appassionati di video giochi hanno a disposizione un panorama molto ampio di titoli, per computer, consolle o anche da giocare direttamente in rete. Sono però molte le persone che, anche nel 2016, si divertono con i vecchi titoli da sala giochi, come Frogger o Space invaders. Come testimonia anche l’esistenza di siti come http://insertcoin.it/ la passione per i videogiochi datati è decisamente molto diffusa, per motivazioni di vario genere.

I nuovi appassionati


Se molte persone di una certa età hanno una passione per qualcosa che appartiene al passato, non c’è nulla di strano; del resto chiunque ama fare una breve passeggiata nei suoi ricordi, che spesso passano anche attraverso l’esperienza della sala giochi. Diverse sono le motivazioni che spingono i nuovi adepti a questa sorta di religione, che passano dai titoli di grido dell’ultimo mese, a Tetris, perdendo ovviamente grafica, definizione, possibilità di gioco e così via. Per molti si tratta di un desiderio di testare i giochi che hanno fatto la storia del videogioco, quindi la spinta propulsiva è certamente la curiosità. Ma ci sono dei titoli che hanno dei veri e propri estimatori, che li utilizzano magari anche quotidianamente.

Perché si usano i videogiochi


La motivazione principale è forse da ricercare nella motivazione che spinge, in generale, ad utilizzare un video gioco. A fianco dei ragazzini che vogliono provare il titolo del momento, per sfidare i loro coetanei, ci sono molte persone che amano usare i videogiochi semplicemente come passatempo. Sorge quindi l’esigenza di trovare un titolo appassionante, ma comunque che non comporti il fatto di iniziare partite interminabili, come avviene invece con moltissimi videogiochi di concezione contemporanea. I vecchi giochi hanno ancora oggi il pregio di essere molto semplici da comprendere: movimenti base, niente visione 3D, strategie quasi inesistenti. Inoltre una singola patita può durare anche solo qualche minuto, soprattutto per il neofita, che non riuscirà neppure ad avvicinare i record del passato.

Dove trovare i vecchi giochi


Un’latra motivazione che porta molte persone a provare i videogiochi del passato sta nel fatto che oggi la gran parte dei copyright è ormai scaduta, si tratta quindi di titoli totalmente gratuiti, cui si può giocare in modo legale, resi disponibili da diversi siti, che in alcuni casi permettono di giocarci direttamente in rete. Basta scegliere il titolo che incuriosisce di più per iniziare subito a giocare, senza scaricare o installare nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *