NAFTA, che cosa è e che cosa fa

By | 18 maggio 2018

L’Accordo di libero scambio nordamericano (NAFTA) è un trattato tra Canada, Messico e Stati Uniti: con una simile base, NAFTA è il più grande accordo di libero scambio al mondo, con un prodotto interno lordo dei suoi tre membri pari a oltre 20 trilioni di dollari. L’intesa costituisce altresì la prima volta con la quale due nazioni sviluppate hanno firmato un accordo commerciale con un Paese dei mercati emergenti (Stati Uniti e Canada da una parte, Messico dall’altra).

Detto ciò, per poter promuovere i propri obiettivi, i tre firmatari hanno convenuto di rimuovere le barriere commerciali esistenti tra di loro: eliminando le tariffe, NAFTA aumenta le opportunità di investimento, stimolando così il commercio bilaterale.

Sul futuro di NAFTA incombono tuttavia alcune perplessità. Il 23 gennaio 2017, il presidente Donald Trump ha firmato un ordine esecutivo per la rinegoziazione del NAFTA, al fine di indurre il Messico a tagliare le proprie tariffe sul valore aggiunto e porre fine al programma di maquiladora. Trump ha dichiarato più volte di preferire gli accordi commerciali bilaterali a quelli multilaterali.

I pro e i contro del NAFTA sono d’altronde oggetto di accesi dibattiti ancor prima dell’intervento di Trump. I critici indicano in particolar modo che NAFTA avrebbe spostato molta quota lavoro dagli Stati Uniti al Messico, dove la manodopera è a più basso costo. Ancora, secondo i critici un simile scenario avrebbe costretto i lavoratori americani che mantenevano un impiego in quelle industrie ad accettare salari più bassi.

Inutile, però, rammentare come il NAFTA abbia anche vantaggi significativi. Si tenga per esempio conto come i prezzi degli articoli alimentari negli Stati Uniti sarebbero più alti senza le importazioni esenti da dazi dal Messico, o ancora che il petrolio importato dal Canada e dal Messico ha impedito l’aumento dei prezzi del gas (per quanto gli USA stiano raggiungendo una condizione di autosufficienza petrolifera).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *