Tag Archives: euro

Euro accentua la sua forza contro il dollaro

L’euro continua a rafforzarsi contro il dollaro, in vista del meeting della Banca centrale europea in previsione per la giornata di domani, salendo così al massimo da 3 anni a questa parte contro la valuta statunitense, sopra il livello di 1,23. Come anticipato, il focus sarà principalmente sulla giornata di domani, quando Draghi potrebbe commentare… Read More »

Cambio EUR/USD in rotta verso 1,22

Il cambio euro/dollaro ha aperto la giornata di oggi con una prestazione di ribasso, giungendo a ridosso di 1,22 dopo che nella notte era stata violata al rialzo la soglia di 1,23. In questo modo, viene così ribadita una soglia ai massimi da oltre 3 anni a questa parte. Per quanto concerne le principali notizie… Read More »

Euro sotto pressione dopo fallimento formazione governo tedesco

Nelle ultime sessioni l’euro ha risentito del fallimento delle trattative sulla nuova coalizione tedesca, sebbene il cambio EUR/USD abbia poi recuperato parte delle perdite grazie anche alla relativa debolezza del dollaro. Il dollaro USA non è infatti sembrato in grado di poter beneficiare del primo passo positivo, alla camera USA, della riforma fiscale. In senato… Read More »

PIL area euro cresce come da attese

Stando a quanto asseriscono gli ultimi dati pubblicati dall’Eurostat, il prodotto interno lordo dell’eurozona è accelerato a 0,5 per cento trimestre su trimestre nel corso del quarto trimestre 2016, da 0,4 per cento trimestre su trimestre nel terzo periodo dello scorso anno, in linea con le attese di consenso dei principali analisti di mercato.

Euro assorbe movimento ribassista post-referendum

L’euro recupera posizioni sul dollaro, superando anche quota 1,07 e riassorbendo così il movimento ribassista che era scaturito in seguito all’esito del referendum costituzionale del 4 dicembre scorso in Italia e alle dimissioni del Presidente del Consiglio Matteo Renzi, preannunciate la stessa sera della consultazione popolare e comunicate il giorno successivo al Presidente della Repubblica… Read More »

Buoni spunti macro dagli Stati Uniti

Anche se la settimana non è proprio ricchissima di spunti macroeconomici, negli Stati Uniti si può comunque tirare una buona nota valutativa ricordando che nel Paese si registra in ottobre un rimbalzo particolarmente marcato per la stima preliminare degli ordini di beni durevoli che non solo vedono un incremento ampiamente superiore al consenso (+4,8 per… Read More »