Contenuti sponsorizzati, come guadagnare con il tuo blog

By | 11 luglio 2018

Hai mai pensato di sperimentare dei contenuti sponsorizzati per poter monetizzare il tuo blog? Se non lo hai ancora fatto… pensaci! Si tratta di un modo utile e a volte redditizio per poter portare a frutto i tuoi sforzi, attraverso un processo in cui un’azienda ti pagherà per poter creare contenuti di blog di vendita “soft”, centrati sul loro prodotto o servizio.

I contenuti sponsorizzati possono assumere diverse forme. Possono essere un post di blog, un video o un podcast: generalmente, però, il contenuto corrisponde al tuo solito formato, evitando di generare impressioni nocive nei lettori, con la sola differenza che il messaggio si concentra su ciò che il tuo sponsor vuole trasmettere. Per questo motivo è imperativo che tu dichiari chiaramente che sei stato pagato per condividere informazioni per conto del tuo sponsor! Se non lo fai, puoi rapidamente infrangere la fiducia dei tuoi lettori, e di conseguenza rendere vano il contenuto sponsorizzato.

Ma quali sono i migliori contenuti sponsorizzati che potrebbero fare al caso tuo? L’elenco delle forme e delle modalità di inserimento è davvero numeroso. Puoi ad esempio scrivere un tutorial su un servizio o su prodotto, creare un progetto fai-da-te o una ricetta, fare un elenco di preferiti, fare una recensione approfondita del prodotto o del servizio, creare una revisione o un video di istruzioni, abbinare quel determinato oggetto a un uso stagionale, e così via.

Detto ciò, per invogliare gli sponsor a pagare per presentare i propri prodotti o servizi sul tuo blog, la cosa migliore da fare è preparare una presentazione con una traccia di pubblicazione di articoli di qualità, oltre a dimostrare di poter attrarre un pubblico considerevole e targetizzato. E tu che ne pensi? Hai mai provato a pubblicare contenuti sponsorizzati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *