I segni d’espressione sul viso si possono eliminare?

By | 25 novembre 2017

rughe contorno occhiLe rughe che si formano sul viso sono un evento naturale progressivo, dovuto al passare del tempo, causato da due principali fattori, la perdita di elasticità della pelle, la diminuzione della produzione di collagene e di elastina e le espressioni facciali che a lungo andare scavano dei solchi intorno agli occhi, intorno alla bocca e anche sulla fronte. Il formarsi delle rughe solitamente inizia intorno ai trent’anni per il normale processo degenerativo, ma sono anche altre le cause della comparsa delle rughe.

 

Il normale processo di invecchiamento non è reversibile del tutto, ovvio, ma ci sono tanti accorgimenti per attenuare le rughe e addirittura eliminarle e senza ricorrere alla chirurgia estetica che non sempre offre risultati ottimali. Altre cause della formazione delle rughe sono: stress, scarso riposo notturno, fumo, raggi solari, make up pesante, scarsa idratazione della pelle e cattiva igiene del viso. Informazioni e consigli su www.rughebasta.com

 

I metodi più efficaci per combattere la comparsa delle rughe e il loro aumentare sono molti, dall’utilizzo quotidiano di prodotti specifici, ( creme e gel anti-rughe) ai massaggi, ai trattamenti per l’idratazione profonda (filler) alle iniezioni di collagene; ma oltre a questi metodi “esterni” è possibile anche attivare un’efficace programma alimentare che combatte le rughe dall’interno del nostro organismo.

 

Vi sono molti alimenti che contribuiscono a rallentare il formarsi di nuove rughe e aiutano a eliminare quelle già formate sul viso; per quanto possa sembrare bizzarro un bicchiere di vino a pasto contrasta le rughe, perché la rossa bevanda è ricca di un importante antiossidante: il Resveratrolo. Oltre al vino gli alimenti che aiutano la lotta a rughe e rughette sono:  grano saraceno, mele, melograno, frutti di bosco, uva, vitamina E e vitamina C, noci, salmone, pomodori, latte, zucca, melone e spinaci.

 

Utilissimi gli oli da applicare sul viso ( olio di mandorle dolci, olio di cocco e olio di jojoba) e tutte le maschere fai-da-te realizzate con ingredienti naturali, come: miele, yogurt, cetrioli, carote, tuorlo d’uovo, mele. Per rinfrescare il viso invece e idratarlo sono ottimi il decotto di rosmarino e l’acqua di rose. Da non tralasciare anche la ginnastica facciale da fare ogni sera dopo aver applicato una crema da notte nutriente.

 

La ginnastica del viso deve essere eseguita per dieci o quindici minuti; i movimenti devono essere lenti e progressivi e devono coinvolgere ogni parte del volto, si inizia sollevando le sopracciglia ritmicamente, poi si prosegue spalancando la bocca per una decina di volte, corrugare la fronte e piegare gli angoli della bocca all’ingiù, insomma un po come quando da bambine si facevano le “ smorfie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *