Controlli periodici dal dentista: ogni quanto farli

di | 18 Maggio 2021

1 dentist-428646_1920Al fine di tenere sotto controllo la propria salute orale e prevenire eventuali patologie è fondamentale, oltre alla quotidiana igiene orale, recarsi periodicamente dal proprio dentista per effettuare un controllo sullo stato di salute della propria bocca.

Tali controlli dovrebbero essere effettuati almeno con cadenza semestrale affinché il dentista possa valutare lo stato di salute della bocca e la presenza di problematiche legate ad esempio alla formazione di carie o tartaro, o comunque altre patologie del cavo orale che richiedano un trattamento specialistico. Rivolgiti ad uno specialista, come il dentista Lucchese Frosinone, per tenere sotto controllo la salute orale.

Perché effettuare controlli dal dentista

Rivolgersi ad uno specialista è fondamentale oltre che per gli interventi ordinari ai propri denti, quale ad esempio la pulizia, anche per la prevenzione di patologie. Molto spesso prima di prenotare una visita dal dentista si attende il sopravvenire di sintomi, anche molto dolorosi, ma in realtà sarebbe molto più utile prevenire tali sintomi per evitare interventi assai invasivi.

È importante che i controlli vengano effettuati fin dall’età pediatrica in quanto bisogna valutare se i denti e l’intero cavo orale stiano crescendo nella maniera corretta ed eventualmente intervenire.

Anche da adulti i controlli risultano necessari poiché potrebbero presentarsi come necessarie delle correzioni anche in questa fase e perché è necessaria una maggiore cura dei denti a causa del loro deterioramento dovuto all’età e ad altri disturbi che possono colpirli.

I problemi ai denti più comuni

Tra i problemi più comuni legati al cavo orale troviamo certamente la placca ed il tartaro. La placca è una patina che riveste i denti, composta da batteri, saliva e cellule morte. La placca si forma sui denti con cadenza giornaliera, per tale motivo deve essere eliminata con lo spazzolino in maniera meticolosa, perché può favorire la presenza di batteri e l’insorgere di carie. Inoltre la placca se indurita forma il tartaro, anche questo molto dannoso per la salute dei nostri denti. Innanzi tutto per prevenire tali complicazioni è fondamentale adottare una buona igiene orale ma, con cadenza periodica, è necessario recarsi dal dentista per effettuare una pulizia dei denti.

Ulteriori problematiche cha possono essere prevenute attraverso periodici controlli sono le malformazioni della bocca, legate ad esempio alla forma del palato oppure all’errato posizionamento dei denti.

Come si svolge un controllo dal dentista

Molto spesso il controllo dal dentista, se effettuato con regolarità, non comporta grossi interventi, di conseguenza è tendenzialmente abbastanza celere. Solitamente il dentista valuta lo stato di salute dei denti e delle gengive, provvedendo poi alla pulizia così da eliminare residui di tartaro o di placca che sono sfuggiti allo spazzolino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *