Cosa è la locazione con patto di futura vendita

By | 18 Aprile 2016

house-insurance-419058_960_720La locazione con patto di futura vendita è uno strumento giuridico utilizzabile per compravendere un immobile: in termini estremamente sintetici, si procede con un “comune” affitto, all’interno del cui contratto sarà tuttavia presente la previsione di una futura vendita tra le parti.

Per quanto concerne i principali vantaggi derivanti da tale forma tecnica, per il proprietario sono piuttosto evidenti: il proprietario del bene mantiene infatti la proprietà dell’immobile fino al saldo del prezzo, ottenendo inoltre un beneficio economico immediato anche se parziale (caparra confirmatoria e canone periodico di locazione).

I vantaggi per l’acquirente sono invece che saranno opponibili ai terzi sia il contratto di locazione, con la registrazione, sia il contratto preliminare, con la trascrizione; inoltre, i costi a carico limitati alla manutenzione ordinaria, mentre il carico fiscale per la maggior parte sarà in capo al proprietario.

Per quanto invece riguarda gli svantaggi, per il proprietario vi sarà la necessità di ricorrere alla procedura per convalida di sfratto in caso di inadempimento del contratto e mancata restituzione dell’immobile. Dovrà inoltre tenere conto del carico fiscale, dell’impossibilità di fruire delle agevolazioni prima casa in caso di acquisto di nuova abitazione, e dell’onere delle spese di manutenzione straordinaria.

Gli svantaggi per l’acquirente sono invece il rischio elevato in caso di mancata trascrizione del preliminare e fallimento del proprietario/venditore, la necessità di sopportare le imposte sul contratto preliminare dovute al momento della stipula se il bene è soggetto a Iva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *