Ethereum: cos’è e perché è così importante

di | 8 Novembre 2021

trading financeEthereum è una delle criptovalute più importanti del mondo. Un token che sta guadagnando sempre più popolarità nel mondo degli investimenti in criptovalute. ETH è infatti utilizzato nei contratti smart in modo tale che le transazioni possano essere eseguite a patto che siano soddisfatte determinate condizioni. I contratti intelligenti hanno termini diversi a seconda della giurisdizione locale, ma in alcuni Paesi sono già riconosciuti, come l’Inghilterra, aprendo di fatti la loro fruibilità in tantissimi settori, da quelli bancari a quelli assicurativi.

Non tutti sanno che Ethereum è significativamente più recente sul mercato rispetto a Bitcoin, essendo stato reso disponibile al pubblico solo nel 2015. Operando tramite la tecnologia blockchain, viene utilizzato principalmente per facilitare i contratti smart piuttosto che come valuta per pagare beni e servizi. Ed è proprio questo elemento a distinguerlo dal Bitcoin e da alcune delle altre importanti criptovalute, rendendolo estremamente popolare tra gli investitori. Questo perché, in fondo, il token ha un minimo di sottostante progettuale rispetto ad alcune delle altre criptovalute che fungono invece solo da valore di scambio. Insomma, poiché il suo uso primario non è l’acquisto di beni, il suo valore non tende a salire e scendere selvaggiamente come alcune altre criptovalute.

Ad ogni modo, Ethereum è anche in grado di colmare alcune delle lacune tra le valute tradizionali e le criptovalute. Le aziende stanno includendo gli Ether nei loro mezzi di transazione e assicurando che la valuta possa essere utilizzata per regolare le transazioni basate sulle criptovalute. Per esempio, la società di pagamenti Visa intende usare Ethereum come mezzo per registrare le sue transazioni mediante le criptovalute, divenendo uno dei primi big ad usare concretamente la criptovaluta.

Una delle maggiori attrattive di Ethereum è che tutta la proprietà è registrata attraverso la rete blockchain. Pertanto, non c’è alcun potenziale di falsificazione o contraffazione. Una caratteristica estremamente vantaggiosa per le aziende. Insomma, sebbene possa ancora essere considerato un investimento ad alto rischio, fornisce un po’ più di stabilità rispetto al Bitcoin ed è un modo eccellente per i nuovi investitori per iniziare ad avventurarsi nel mercato cripto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.