LA BELLEZZA, FRUTTO DELLA CURA DI SÉ

di | 27 Luglio 2022

2 woman-g829297c74_1280È noto che la cura dell’aspetto ha da sempre occupato un posto speciale nella vita degli uomini e delle donne fin dall’antichità. I trattamenti per il viso in particolare, poi, ne hanno sempre rappresentato un aspetto fondamentale. Il viso, infatti, è la prima cosa che si vede in una persona e la sua cura ha sempre previsto maschere di bellezza, creme idratanti e preparati per contrastare le rughe e sconfiggere inestetismi cutanei, quali acne e cicatrici.

Celeberrimo il rituale di Poppea di fare il bagno in latte d’asina, per mantenere la pelle vellutata ed elastica. Oggi questo non si fa più, ma si usano comunque innumerevoli prodotti mirati a conservare, il più a lungo possibile, la bellezza della pelle.

Ottimi prodotti di cosmesi e buone abitudini quotidiane sono fondamentali per migliorare l’aspetto della pelle del corpo e del viso, senza dimenticare l’importanza della bontà degli ingredienti che entrano in contatto con la pelle. Le creme Goalgreen per il viso sono un’ottima sintesi di questi due aspetti.

 

Le buone pratiche della bellezza

Sembra quasi superfluo sottolinearlo, ma per mantenere in salute la pelle del viso, bisogna lavarla spesso, almeno due volte al giorno, al mattino e alla sera. Non bisogna mai andare a dormire con il viso “sporco” di trucco, un’abitudine che nel tempo rischia di creare seri danni alla struttura dell’epidermide.

 

Bisogna anche tener presente che usare l’acqua tiepida è la scelta migliore, perché l’acqua troppo fredda o troppo calda potrebbero danneggiare la pelle. Altro imperativo è quello di mantenere la pelle sempre ben idratata, applicando ogni volta una crema apposita dopo aver lavato il viso. Questo aiuterà a dare tono e luminosità alla pelle.

 

Anche se non ampiamente diffuso, un altro momento dedicato alla skin care da non trascurare, è la ginnastica facciale, utile a ottenere una pelle elastica e per ritardare la comparsa delle rughe.

 

Mangiare bene per la bellezza della pelle

Seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, poi, è alla base della salute in generale, di cui la pelle è riflesso. Privilegiare alimenti ricchi di Omega 3, tra cui il salmone e il pesce azzurro, i semi di lino e le noci, può aiutare la pelle. La frutta, poi, come i mirtilli, le prugne le fragole, i lamponi e le more, può avere una funzione protettiva dei vasi sanguigni.

 

Per assumere l’importantissima vitamina C è importante consumare agrumi, meglio se verdi, in quanto ne sono ricchi. Questa, infatti, aiuta a stimolare la produzione di collagene, prevenendo il rilassamento cutaneo. La frutta e la verdura di colore arancione poi, come carote, pesche, melone, zucca, albicocche e pomodori, sono ricche anche di betacarotene, utile a contrastare la produzione di radicali liberi, contribuiscono a proteggere la pelle dai raggi solari dannosi, svolgendo così un’azione anti macchie.

 

Per la vitamina E, bisogna rivolgersi alla frutta secca e l’olio extravergine d’oliva che hanno un effetto elasticizzante per la pelle. I legumi, le uova e la carne bianca, infine, sono alimenti ricchi di proteine, utili nella eterna lotta all’invecchiamento cutaneo. Importantissimo, poi, bere la giusta quantità d’acqua per restare sempre idratati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.