La casa diventa green: ecco le ultime tendenze di arredamento

di | 20 Dicembre 2020

flower-3162394_1920Finalmente sempre più persone cominciano ad avere a cuore il destino del nostro Pianeta e, quindi, acquistano beni e prodotti con un’ottica ecologica e sostenibile. Chiaramente c’è ancora molto da fare per assicurare la buona salute della terra, ma si deve pur sempre cominciare da qualche parte, non credi? Per esempio per ciò che riguarda l’arredo le persone hanno iniziato a ragionare in termini di ecologia e sostenibilità, lasciando perdere la plastica di scarsa qualità per fare spazio a materiali che possono essere facilmente smaltiti e che non impattano troppo con l’ambiente. In questo breve articolo vedremo quali sono le tendenze d’arredo green dalle quali potresti trarre spunto per i tuoi prossimi acquisti.

I salotti da giardino in legno

Un primo ed importante esempio è quello del salotto giardino legno. Di cosa si tratta? Semplicemente di un kit completo per l’arredo del giardino grazie al quale lo trasformerai in un luogo ordinato e accogliente. Perché il legno? Sicuramente perché sarà un materiale che potrai smaltire senza inquinare e che si sposa alla perfezione con il verde circostante, integrandosi in armonia con piante e fiori.

Ti suggeriamo di optare per strutture in legno con cuscini separati così che potrai rimuoverli per un facile lavaggio all’occorrenza. Occhio alla qualità dei materiali perché gli arredi disposti all’esterno sono soggetti a umidità, sporcizia e intemperie che potrebbero presto danneggiarli.

Le piante autonome

Se non sei un asso del giardinaggio non preoccuparti perché i vivai offrono soluzioni ideali anche per chi non è in grado di prendersi cura di una piantina grassa. In pratica il sempre maggior interesse per le piante e i fiori, soprattutto da interni, ha spinto l’offerta a selezionare varietà vegetali in grado di resistere a tutte le stagioni. Le piante autonome, così definite dagli esperti, necessitano di sola acqua e di un po’ di sole perché al resto ci pensano da sole. Considera anche che le piante da giardino sono essenziali nel lungo periodo per avere un po’ di privacy e possono essere il miglior alleato contro gli insetti indesiderati come le zanzare.

Fontane e aiuole

Infine per dare il tocco di classe finale che farà la differenza potresti decidere di installare una piccola fontana o un mini-torrente. Questi elementi rendono più zen l’ambiente e facilitano il relax in giardino oltre ad arredarlo in modo stiloso senza spendere una fortuna. Le fontanelle e i corsi d’acqua artificiali sono elementi irrinunciabili per chi ha deciso di restaurare il proprio rapporto con la natura e sintonizzarsi con le specie animali e vegetali.

Lo stesso vale per le aiuole che ti aiuteranno a dare una forma più organizzata al tuo giardino e in cui potrai riporre fiori e piante colorate per rifinire tutto l’ambiente. Prendersi cura di fiori e piante è riconosciuta come un’attività che allevia lo stress e, quindi, potresti prenderla in considerazione per allentare la tensione e rilassarti dopo una lunga giornata estenuante. Per i più pigri, invece, suggeriamo di acquistare una bella amaca che accompagnerà i tuoi riposini e le tue letture non appena arriveranno le prime belle giornate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *