Lo stress e le sue varianti psicologiche

di | 13 Dicembre 2021

fotomuseoLo stress è un termine utilizzato per identificare tante situazioni differenti tra di loro e molto spesso è facile confonderle a causa di questo termine generico che è entrato a far parte del linguaggio comune.

In genere, lo stress identifica una situazione emotivamente intensa e viene visto in maniera negativa. Tuttavia, alcune condizioni di stress permettono di mobilitare l’organismo e di affrontare gli eventi nel miglior modo possibile, per questo motivo gli esperti della salute non identificano lo stress come un male comune ma, nella giusta dose, è un elemento utile e necessario al fine di reperire le risorse necessarie per affrontare le sfide impegnative.

Le condizioni di stress diventano pericolose se durano nel tempo e provocano malesseri fisici o mentali, esponendo gli individui al rischio di contrarre altre patologie. Nel caso della psiche-umana, il forte stress può portare anche ad ansia, umore depresso e pensieri negativi. Su Cozily trovi il tuo psicologo online con un click, che ti permette di individuare le risorse necessarie per combattere il forte stress e i disturbi legati ad esso.

Stress: gli effetti sulla salute degli individui

Come anticipato nel paragrafo precedente, il corpo umano è totalmente in grado di provare forte emozioni, stress e reagire perfettamente. Il corpo non riesce a gestire, invece, una condizione di stress che dura nel tempo e di varie intensità, per questo motivo, a questa condizione si associano altre patologie e altri sintomi sia fisiologici che mentali.

Numerosi studi hanno rilevato, inoltre, che le condizioni di stress intenso e prolungato possono peggiorare notevolmente le patologie già presenti e i loro sintomi.

I sintomi dello stress

Una condizione stressante che dura nel tempo influisce su diversi aspetti della vita quotidiana e coinvolge anche i comportamenti e gli stati emotivi degli individui. La gestione dello stress varia in base a diversi fattori, tra cui il carattere e la forza mentale del singolo.

Una forte condizione di stress, dal punto di vista psichico, può manifestarsi con i seguenti sintomi:

  • Stato di agitazione;
  • Cambiamenti d’umore;
  • Sensazione di sentirsi sopraffatti e perdita del controllo;
  • Difficoltà nel dormire e rilassarsi;
  • Depressione;
  • Solitudine;
  • Perdita di autostima;
  • Asocialità.

Dal punto di vista fisico, invece, i sintomi più comuni legati allo stress intenso sono:

  • Mal di testa;
  • Disturbi allo stomaco;
  • Mancanza di energia;
  • Dolori muscolari o al petto, con battito accelerato;
  • Nervosismo e agitazione;
  • Calo del desiderio sessuale;
  • Raffreddore;
  • Mani e piedi freddi;
  • Aumento della sudorazione;
  • Difficoltà a deglutire.

 

Lo stress accumulato nel lungo periodo, come affermato da diversi specialisti del settore, può danneggiare l’ippocampo e ridurre la capacità di memorizzare nuovi eventi. Per questo motivo, alcuni individui possono avere dei blackout di memoria durante gli eventi caratterizzati da uno stress intenso.

Risolvere il problema con uno psicologo aiuta a ridurre il livello di stress e permette di apprendere nuove tecniche di rilassamento che favoriscono il benessere mentale e fisico, riducono i sintomi legati allo stress e migliorano l’approccio con le diverse condizioni che provocano un forte stress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *