Regala una moka, un oggetto sempre gradito che richiama la tradizione italiana

di | 4 Novembre 2020

mokaLa moka è sinonimo di Made in Italy e tradizione. Nonostante gli ultimi anni siano stati un periodo in cui le cialde e capsule l’hanno fatta da padrone, la caffettiera mantiene intatto sempre il suo fascino. In molti pensano che l’estrazione fatta con la moka potrebbe avere una nuova giovinezza, e a conferma di questo possiamo individuare tanti segnali come ad esempio la nascita di blog di settore come PerfectMoka, un postale focalizzato su come fare una buona moka, ma anche la messa in commercio di tante linee di prodotti relative sia al caffè che alle caffettiere. Pensate a tutti i modelli che si stanno vendendo per i fornelli ad induzione.

Ma vediamo come utilizzare e pulire al meglio la caffettiera.

La moka non si lava con il sapone

E’ sconsigliato lavare la caffettiera moka con il sapone o qualsiasi altro tipo di detergente perchè i residui di sapone vanno a finire all’interno della canna della caraffa e nella parte interna del filtro. Con il passare del tempo creano degli accumuli che vanno a modificare il sapore del caffè. L’acqua bollente passa per il filtro e per la canna della caraffa è porta con se il sapore del detergente. La caffettiera si lava solo con acqua corrente e poi va asciugata con un panno.

Come fare una buona moka

La prima regola è utilizzare caffè macinato fresco. Se possibile macinate il caffè sul momento solo così si riuscirà a mantenere il giusto aroma e gusto. Ricordate che la polvere di caffè per la moka deve essere più grossa rispetto a quella che si usa per l’espresso.

L’acqua va versata nel serbatoio inferiore fino alla valvola. È importante utilizzare acqua fresca oligominerale, per evitare che l’aroma del caffè venga alterato nel gusto.

Per fare una buona moka il filtro va riempito fino al bordo, senza però creare la montagnetta, non pressando la polvere cercando di mantenere morbido il caffè macinato.

Quando regalare una moka?

Sicuramente come bomboniera per il proprio matrimonio. Lo scopo della bomboniera è mantenere vivo il ricordo dell’evento nella mente degli invitati, bisogna cercare un oggetto che duri nel tempo e che possibilmente sia utile. Queste due caratteristiche riassumono in breve l’idea della caffettiera moka.
Potrebbe essere un’ottima idea anche per Natale, magari per una persona che sapete bere il caffè. In genere comunque ogni occasione è buona per regalare una moka, un oggetto che richiama la tradizione e i riti di famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *